PARROCCHIA SAN GIOVANNI BATTISTA
PARROCCHIA
COMUNITA'
ATTIVITA'
FOTO
GUESTBOOK
EVENTI E NEWS
SCRIVICI
AREA RISERVATA




APPUNTAMENTI SETTIMANALI

 Domenica 
(VALE ANCHE PER I FESTIVI)
S.S. Messa
ore 9:00 - 10:30 - 12:00 - 18:30.

 Lunedì 
S.S. Messa: ore 18:30

 Martedì 
S.S. Messa: ore 18:30

 Mercoledì 
S.S. Messa: ore 18:30

 Giovedì 
S.S. Messa: ore 19:00 a seguire Scuola di preghiera con Gesù eucarestia : ore 20:00

 Venerdì 
S.S. Messa: ore 18:30

 Sabato 
(VALE ANCHE PER I PREFESTIVI)
S.S. Messa: 18:30
- EVENTI E NEWS -


LEGGI LE NEWS ED I NUOVI EVENTI IN PROGRAMMA


ITINERARIO QUARESIMALE IN PREPARAZIONE ALLA PASQUA. 13/02/2013

Prepariamoci insieme alla SanTa Pasqua.
Venerdì 22 febbraio, alle ore 19,30, secondo appuntamento per prepararci al meglio alla Santa Pasqua. Ne seguiranno altri quattro.
Venerdì 22 febbraio 2013, ore 19,30.
"La fede che ordina la vita".
Relatrice Dr.ssa Marisa De Bona, psicologa.




CONSIGLIO PASTORALE PARROCCHIALE. 09/01/2013

Il Consiglio Pastorale Parrocchiale è fissato per lunedì 21 gennaio, alle ore 19.00.




GLI AUGURI DI PADRE GIANNI MANCO DA ACAPULCO. 01/01/2013

Buon Natale a tutti

Carissimi parenti e amici che siete in Italia, vi giungano dal Messico i miei piu’ sinceri auguri di buon Natale e di un nuovo anno pieno di quella pace e serenita’ che si diffondono dal bimbo di Betlem, l’Emmanuel, fino a tutti i piccoli del mondo che ne rappresentano il volto piu’ appropriato.
Fuori da ogni retórica di convenienza, vorrei augurarvi con tutta l’intensita’ del mio cuore di vivere questo Natale con un sentimento di piccolezza e semplicita’, perche’ queste sono le caratteristiche di Dio. Si, Lui vuole che ci rendiamo sempre piu’ conformi all’immagine di suo Figlio che “ da ricco che era si fece povero per arricchirci della sua poverta’” e cosi’ farci capaci di sperimentare e vivere l’Amore. Il Verbo era presso Dio, ci dice il Vangelo di Giovanni, ma volle farsi carne affinche’ ogni uomo e ogni donna di questa terra potesse essere abbracciato e toccato da quest’amore. Se vivremo questa bellezza della “ umanita’ e benevolenza” del nostro Dio saremo capaci di sprigionare amore a quanti incontreremo sul nostro cammino. A me il Signore ha affidato questo popolo e questi piccoli del Messico, dono ineguagliabile del suo amore e compito difficile nel servizio della carita’ e della missione.
Il Messico attraversa um momento difficile dal punto di vista sociale, per la violenza e la poverta’ che attanagliano soprattutto i piu’ poveri e tutte quelle categorie di persone che sono considerate non importanti come i popoli indigeni, che come missionari siamo chiamati a servire. Anche la corruzione e l’impunita’ della política contribuiscono notevolmente a lasciare nella postrazione questo popolo. Eppure, nonostante tutto ho visto e sperimentato in tutti i volti delle donne, dei giovani, degli índios mixtecos, dei sacerdoti coraggiosi e di quanti vogliono una societa’ differente, un desiderio di riscatto e di cambiamento che potra’ venire solo se si rispetteranno i valori fondamentali di un ordine differente, como insegnava Giovanni XXIII la verita’, la giustizia, l’amore e la pace.
Come missionari del PIME ci sforziamo di essere um segno dell’Amore di Dio per questo popolo, soprattutto donandoci nell’ improcrastinabile opera di evangelizzazione e promozione umana, camminando al passo della chiesa locale e dei piu’ svantaggiati. So per certo che il futuro del mondo passa attraverso i senza potere e senza parola ai quali dobbiamo ridare la parola perche’ possano insegnarci la saggezza della vita e so anche che non mancano gli Erode che temono di perdere i loro troni. Non abbiamo paura, perche’ “ Colui che e’ venuto per donarci la vita in abbondanza non toglie i regni umani”, perche’ il suo e’ il Regno dei poveri e delle beatitudini e di quanti lottano, soffrono e camminano per un altro mondo possibile di giustizia e pace. Nella mia missione alla periferia povera della grande Acapulco ci sono moltissimi bambini e tra essi uno,Paco, che ogni domenica nell’Eucaristia ripete la stessa preghiera “Padre, fa che diventiamo come bambini perche’ solo cosi potremo capire il Vangelo”. Che questo Natale porti a tutti noi la meraviglia e lo stupore dei bambini, che sono certamente la meraviglia e lo stupore del Bambino Gesu’, di Maria e Giuseppe e di tutti i poveri della terra.
Vostro p. Gianni Manco


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51

© 2007 :: Comunità Parrocchiale S. Giovanni Battista - Via Chiesa, 6 - 80145 NAPOLI :: Tutti i diritti riservati   ::   Visite: 522753

HOME PAGE DOWNLOAD CHAT GIORNALINO DOVE SIAMO SCRIVICI